ENTRA NEL TEAM DI PADOVA HALL

LAVORA CON NOI

Posizioni aperte

Per candidarsi è necessario compilare il modulo di adesione e inviarlo con la copia di un documento di identità in corso di validità, il codice fiscale ed il proprio CV all’indirizzo PEC: padovahall@legalmail.it specificando nell’oggetto l’area per la quale si presenta la candidatura.

AREA: corporate finance / direzione

Data Scadenza: 28/02/2024
Sede: Padova

Siamo alla ricerca di una nuova risorsa manageriale per il ruolo di Financial Manager.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Padova Hall S.p.A., con sede legale in Padova, via Niccolò Tommaseo 59, è una società partecipata dal Comune di Padova (49,2%), dalla Camera di Commercio di Padova (49,2%) e dalla Provincia di Padova (1,6%).

La Società si occupa della gestione ed organizzazione di eventi e manifestazioni fieristiche e congressuali, nonché della valorizzazione del proprio patrimonio immobiliare e di attività strumentali ed accessorie al conseguimento del proprio oggetto sociale.

Oltre che spazio dedicato alle manifestazioni fieristiche tradizionali, Padova Hall S.p.A. si candida ad essere anche distretto dell’innovazione ad alta intensità di conoscenza; particolare rilievo, in tal senso, sta assumendo anche il nuovo Centro Congressi.

La Società, inoltre, è attualmente impegnata in un ambizioso progetto di rilancio a partire dal Piano industriale approvato nel 2022 e delle sue modifiche e integrazioni.

Per rafforzare il management aziendale con riguardo particolare alle specifiche competenze richieste per la realizzazione degli investimenti che deriveranno dall’attuazione del Piano Industriale, la Società ha stabilito di avviare una selezione pubblica per assegnare la posizione di Financial Manager, che sarà responsabile appunto dell’attuazione del piano industriale, come aggiornato ed integrato sulla base delle sopravvenute necessità ed esigenze, in stretto coordinamento con il presidente ed il Consiglio di amministrazione della società.

Descrizione della posizione da ricoprire

Al Financial Manager sono attribuiti i compiti e le deleghe stabiliti dal Consiglio di amministrazione, che richiedono, con assunzione di responsabilità diretta dell’interessato, a titolo meramente esemplificativo, competenze dirette nei seguenti ambiti:

  • Gestione del patrimonio mobiliare e immobiliare aziendale nell’ambito dell’attuazione del Piano Industriale, come integrato e aggiornato, in ragione degli investimenti che saranno approvati
  • Coadiuvare il Consiglio di amministrazione nella realizzazione di piani strategici pluriennali, budget, piani industriali e business plan riferiti agli investimenti immobiliari e non correlati al Piano Industriale
  • Responsabilità del personale assegnato sulla base di deleghe del Consiglio di amministrazione e nei limiti del piano industriale
  • Coadiuvare il Consiglio di amministrazione nella redazione delle poste relative agli investimenti ai fini del bilancio di esercizio, con relativo controllo di gestione, la relazione costi/benefici e gli aspetti fiscali degli investimenti proposti e approvati
  • Coadiuvare il Consiglio di amministrazione nella realizzazione di attività ed investimenti previsti nel piano industriale
  • Attività di contrattazione e negoziazione anche con istituti bancari, enti preposti, etc. in relazione all’attuazione del piano industriale e di concerto con il Consiglio di amministrazione
  • Sicurezza nei luoghi di lavoro con l’assunzione del ruolo di “datore di lavoro” di cui all’art. 2 co. 1 lett. b) del D.Lgs. 81/2008

Competenze professionali e conoscenze richieste

Per lo svolgimento dei compiti richiesti, il Financial Manager deve essere in possesso di elevate competenze e conoscenze:

  • in ordine alla gestione delle risorse e dei rapporti con il sistema finanziario
  • nella gestione e valorizzazione del patrimonio immobiliare
  • relative agli aspetti fiscali e tributari
  • relative alla contrattualistica pubblica e privata
  • nella gestione delle risorse umane
  • nella predisposizione, realizzazione e attuazione di piani industriali e business plan

Requisiti di ammissione

Ai fini dell’ammissione alla procedura, i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • requisiti di ordine generale (che devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle candidature e mantenuti per tutto il periodo dell’incarico):
    • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea (in tale ultimo caso, è richiesta un’ottima conoscenza della lingua italiana, parlata e scritta);
    • buona conoscenza della lingua inglese, sia parlata che scritta;
    • godimento dei diritti civili e politici;
    • non trovarsi in alcuna delle situazioni di inconferibilità e/o incompatibilità previste dalla normativa vigente;
  • requisiti professionali e formativi:
    • comprovata e pluriennale esperienza professionale negli ambiti oggetto dell’incarico;
    • diploma di laurea vecchio ordinamento o laura specialistica o laurea magistrale del nuovo ordinamento. In caso di titolo di studio conseguito all’estero occorre essere in possesso del provvedimento di riconoscimento o di equiparazione previsto dalla normativa vigente.

Modalità di presentazione della candidatura

Gli interessati alla presente selezione dovranno far pervenire le candidature con la relativa documentazione allegata entro le ore 12:00 del giorno 26/02/2024 tramite PEC Posta Elettronica Certificata all’indirizzo: padovahall@legalmail.it

Nella domanda (Modulo di domanda di ammissione) i candidati dovranno dichiarare i propri dati anagrafici e il possesso dei requisiti e dei titoli richiesti dal presente avviso ai sensi e per gli effetti del D.P.R. n. 445/2000, allegando anche fotocopia di un documento di identità in corso di validità.

Alla domanda dovrà inoltre essere allegato:

  • curriculum vitae in formato europeo datato e sottoscritto (nel quale dovranno essere dettagliatamente indicate le esperienze e le conoscenze maturate che costituiscono elementi di valutazione e di ammissibilità secondo quanto indicato nei precedenti e successivi paragrafi);
  • una lettera accompagnatoria che illustri le ragioni e le motivazioni della candidatura.

Modalità di svolgimento della procedura

Per l’individuazione del candidato più idoneo, una volta scaduto il termine per la presentazione delle domande, il Consiglio di amministrazione di Padova Hall S.p.A. nominerà una commissione esaminatrice, che sarà composta dal presidente della società e da soggetti esterni aventi competenze specifiche nelle attività in interesse, che esaminerà i curricula pervenuti e, per quelli ritenuti maggiormente attinenti rispetto alla posizione da ricoprire, procederà con colloqui di approfondimento volti ad accertare:

  • la preparazione tecnico-professionale;
  • l’attitudine a svolgere l’incarico, nonché gli aspetti motivazionali;
  • le specifiche conoscenze, esperienze e competenze possedute rispetto al profilo ricercato.

Criteri di valutazione

Quanto ai criteri di valutazione dei candidati, la Commissione avrà a disposizione 100 punti che saranno assegnati come segue:

  1. a) fino a un massimo di 30 punti per la valutazione dei titoli di ciascun candidato. Saranno oggetto di valutazione esclusivamente i seguenti titoli:
  • titoli di studio: diploma di laurea vecchio ordinamento o laura specialistica o laurea magistrale del nuovo ordinamento fino ad un massimo di 10 punti;
  • ulteriori titoli formativi specialistici nel settore fino a un massimo di 10 punti;
  • titoli di servizio: precedenti contratti di lavoro attinenti allo svolgimento delle attività oggetto della presente selezione: fino ad un massimo di 10 punti.
  1. b) fino ad un massimo di 70 punti per la prova colloquio orale intesa ad approfondire il possesso delle competenze ed esperienze tecnico-professionali richieste con riguardo specifico alle competenze in materia di finanza, fiscale, operazioni immobiliari.

Durante il colloquio, saranno in particolare approfondite le esperienze, conoscenze e competenze specificatamente riferite ai seguenti aspetti:

  • la realizzazione di piani industriali e di piani economico-finanziari, dalla fase di predisposizione a quella di implementazione, tenuto conto dell’esigenza di tutti gli stakeholder;
  • la disciplina fiscale delle società e delle operazioni legate alla realizzazione di piani industriali e di valorizzazione degli asset;
  • esperienza in rapporti con soggetti istituzionali, ovvero Enti pubblici (autorità amministrative, organismi di controllo e, in modo particolare, soci pubblici) e altre società a partecipazione pubblica;
  • la valorizzazione degli asset societari, con particolare riferimento a quelli immobiliari, tramite investimenti a breve, medio e lungo termine, acquisizioni e dismissioni strategiche, partenariati, ecc.;
  • l’adeguamento di strutture organizzative aziendali e delle competenze del personale a mutamenti del contesto competitivo e a nuovi obiettivi e strategie.

Al termine dei colloqui, la commissione esaminatrice sottoporrà al Consiglio di amministrazione il nominativo del candidato ritenuto più rispondente al profilo ricercato (se esistente) per le successive determinazioni.

La valutazione operata al termine di tale procedura non darà luogo ad alcuna graduatoria di merito essendo finalizzata all’esclusiva individuazione della parte contraente. La presente procedura non assume in alcun modo caratteristiche concorsuali e non determina, pertanto alcun diritto al conseguente conferimento dell’incarico né ad alcun impegno all’assunzione da parte di Padova Hall.

Incarico e compenso

L’incarico di Financial Manager avrà durata di 1 (uno) anno a decorrere dalla data di sottoscrizione del contratto, prorogabile per ulteriori 2 (due) anni, eventualmente prorogabili per ulteriori 2 (due) anni, nel rispetto delle disposizioni di legge che saranno vigenti, al tempo, in materia.

È fatto salvo un periodo di prova iniziale di 6 (sei) mesi.

Il rapporto di lavoro con il Financial Manager sarà disciplinato dalla normativa vigente per i dirigenti delle aziende del Settore Commercio, tenendo conto di quanto indicato dal D.Lgs.175/2016. Il compenso, comunque entro i limiti fissati dalla predetta normativa, sarà stabilito dal Consiglio di amministrazione di Padova Hall.

Disposizioni finali

La selezione, aperta a uomini e donne, è di tipo privato e non ha natura concorsuale.

I dati personali dei candidati saranno trattati nel rispetto del GDPR 2016/679 come da informativa ex art. 13 del GDPR pubblicata nel sito https://padovahall.com/lavora-con-noi

Il candidato prescelto dovrà conseguire l’idoneità alla mansione nel rispetto della sorveglianza sanitaria ex D.Lgs. 81 del 2008 e s.m.i.

Tipo di impiego: a tempo pieno. È richiesta la disponibilità a lavorare saltuariamente anche sabato e domenica durante gli eventi

Contratto: a tempo determinato

Inquadramento e retribuzione: commisurati all’esperienza e al profilo del candidato